lunedì 22 maggio 2017

Assemblea del GUS ER il 29 maggio a Bologna




                                                                                                                                                            GUS EMILIA ROMAGNA:
ASSEMBLEA DEGLI ISCRITTI
E DEI SIMPATIZZANTI
Lunedì  29 maggio 2017
dalle ore 10,30 alle 13,30
presso l’Ordine dei Giornalisti dell’Emilia Romagna
Sala Cesarini
Strada Maggiore, 6  Bologna

Aprirà l’assemblea  il presidente del GUS ER Stefano Gruppuso che relazionerà sulle azioni fatte, sui problemi del settore e sulla programmazione delle attività nei prossimi mesi.

Seguirà un intervento di Paolo Rambaldi, responsabile ufficio stampa  Agenzia informazione e comunicazione della Giunta regionale  dell’Emilia Romagna, il quale illustrerà l’evoluzione del lavoro dei giornalisti addetti stampa nella Regione, la più grande istituzione pubblica presente sul territorio.

Al dibattito, aperto a tutti, parteciperanno  Gino Falleri, presidente GUS nazionale e Serena Bersani, presidente ASER.

Giovanni Rossi presidente onorario GUS nazionale modererà l’assemblea.
Porterà il saluto dell’Ordine dei Giornalisti dell’ER  il presidente Antonio Farnè.


Stefano Gruppuso
Presidente GUS ER

Partecipate e fate partecipare!




mercoledì 10 maggio 2017

"L'ufficio stampa digitale" , seminario il 19 maggio a Bologna



Seminario di Formazione
“L’ufficio stampa digitale”
L’Ordine Giornalisti e la Fondazione Giornalisti dell’Emilia-Romagna
in collaborazione con GUS ER  (Giornalisti Uffici Stampa dell’ASER)

Venerdì 19 maggio 2017
Presso il Circolo Ufficiali
Via Marsala, 12  Bologna

9,00 – 9,30          Registrazione dei partecipanti
9,30 - 13,30         Saluti di Serena Bersani (Presidente ASER)
                             Saluti di Stefano Gruppuso (Presidente GUS ER)
                             Conduce: Dora Carapellese (Giornalista)   
Relazioni:

. Le competenze e gli strumenti dell’addetto stampa, oggi
Daniele Chieffi  (Capo ufficio stampa digitale e social media manager Eni)

. La gestione dei contenuti sul web
Francesco De Nobili (Docente di comunicazione e web presso l’Università di Bologna)

. La deontologia nei nuovi media
Silvestro Ramunno (Giornalista, tesoriere Ordine dei Giornalisti Emilia Romagna) 

Numero max giornalisti partecipanti previsti 70
Per l’evento sono riconosciuti 4 crediti formativi

EVENTO GRATUITO 
Obiettivi: far acquisire all’addetto stampa la conoscenza di strumenti oggi indispensabili, vista l’evoluzione della rete, tra testate digitali, social network e influencer.
Le competenze da acquisire: i meccanismi di base affinché l’addetto stampa ottimizzi la sua attività sul web.

lunedì 24 aprile 2017

A Bologna seminario "L'addetto stampa nei Comuni: inquadramento, mansioni e obiettivi"







L’addetto stampa nei Comuni:
inquadramento, mansioni e obiettivi
Come gestire al meglio l’informazione del governo locale

Corso FPC organizzato da
Ordine Giornalisti e Fondazione Giornalisti dell’Emilia-Romagna
in collaborazione con il GUS (Gruppo Uffici Stampa dell’ASER)
con il patrocinio dell’ANCI Emilia-Romagna

Martedì 9 maggio 2017

Auditorium Regione Emilia Romagna, Viale A. Moro, 18  Bologna


14,45 – 15,00         Registrazione dei partecipanti
15,00 – 19,00        
Saluto di  Stefano Gruppuso (Presidente GUS ER)

. L’esperienza del comune di Modena: problematiche e soluzioni innovative
Roberto Righetti (Capo ufficio stampa Comune di Modena)

                      . Il ruolo dei giornalisti nell’ente locale
Valeria Montanari (Assessora ad Agenda digitale, trasparenza e comunicazione del Comune di Reggio Emilia)

                     . La deontologia dell’addetto stampa
                     . Giovanni Rossi (Giornalista, già presidente della FNSI)

                     . Il punto di vista della redazione
                     . Giampiero Moscato (redattore-capo dell'ANSA di Bologna)
                   Dibattito

              Iscrizione gratuita su piattaforma Sigef: numero massimo 
              giornalisti partecipanti 100.  
  
Sono riconosciuti 4 crediti formativi
Il corso è eccezionalmente aperto a Sindaci, assessori e dirigenti comunali
Obiettivi: analizzare le problematiche dell’ufficio stampa dell’ente locale
Le competenze da acquisire: capacità di gestire le diverse esigenze informative

In occasione del Premio Stampa 2017 dell'Associazione Stampa Ferrara un seminario formativo su Arte, Cultura ed Etica



L’Associazione Stampa Ferrara,
col Patrocinio e la collaborazione del Comune di Ferrara 
in occasione del Premio Stampa 2017  
invita 
Sabato 29 Aprile 2017 
colleghi e pubblico a partecipare a


LEZIONI DI GIORNALISMO 

Arte, Cultura, Etica

Evento formativo gratuito - Partecipanti: max. 100 - 4 crediti formativi 
Iscrizioni: direttamente sulla piattaforma Sigef 
https://sigef-odg.lansystems.it/sigef/
Sabato 29 Aprile 2017- Sala del Consiglio del Comune di Ferrara ore 9-13  
Piazza del Municipio 2

9.00  Saluti.  

. Autorità. Comune di Ferrara.

. Alberto Lazzarini, Presidente Commissione Cultura Ordine Nazionale Giornalisti.
. Riccardo Forni, Presidente Associazione Stampa Ferrara.

9,30  Interventi.


La Lezione di Indro
. Giancarlo Mazzuca, giornalista, membro del Consiglio Amministrazione RAI 
. Gian Pietro Testa, giornalista e scrittore ferrarese.

. Elisabetta Sgarbi, scrittrice, regista, fondatore casa editrice «La Nave di Teseo».
. Vittorio Sgarbi, saggista, critico d'arte.




Intervengono

Serena Bersani Presidente Aser e 
Antonio Farnè Presidente Ordine Giornalisti Emilia Romagna.
Premio Stampa 2017 
Premio Stampa 2017. Famiglia Sgarbi.

Ore 12   Premio alla Carriera. Gian Pietro Testa, giornalista e scrittore



Menzioni Speciali 

. Antonio Pastore, professore emerito otorinolaringoiatria Università di Ferrara.

. Romano Perdonati, maestro panificatore ferrarese.

L’incontro sarà occasione per riflettere sul modo di fare giornalismo, a partire dalla fondamentale lezione di Indro Montanelli, e come sia possibile, oggi, diffondere cultura e arte, parlando dei linguaggi propri del giornalista, degli spazi dedicati alla cultura nell’editoria e nelle testate tradizionali e non, e di come, nell’era dei social media, siano cambiati ruolo e strumenti per parlarne ai cittadini ed ai giovani per avvicinarli ed educarli al senso del bello, alla sua scoperta e al suo disvelamento. 

giovedì 13 aprile 2017

L'Associazione Stampa di Ferrara assegna il Premio Stampa 2017 alla famiglia Sgarbi e il Premio alla Carriera a Gian Pietro Testa


Torna il Premio Stampa, tradizionale appuntamento dell’Associazione Stampa di Ferrara, che, per il 2017, è attribuito alla famiglia Sgarbi, con Giuseppe,  padre, i figli Elisabetta, scrittrice e regista, e Vittorio, notissimo critico d’arte di fama internazionale, nella memoria di mamma Rina Cavallini. Una famiglia che non ha bisogno di particolari presentazioni.

Il Premio alla Carriera è assegnato a Gian Pietro Testa, giornalista ferraresefondatore della scuola di giornalismo dell’Ordine di Bologna. Tra gli anni Sessanta e Settanta del secolo scorso Testa scavò nel profondo delle trame più oscure della storia italiana, come la strage di Piazza Fontana e di Peteano.  A Ferrara, ha diretto l’Ufficio Stampa del Comune dandogli un’impronta organizzativa in senso fortemente giornalistico e professionale.

L’assemblea di Assostampa ha ritenuto giusto manifestare un segno d’attenzione ad Antonio Pastore,  professore emerito di otorinolaringoiatria dell’Università di Ferrara, e a Romano Perdonati, maestro panificatore ferrarese, con due Menzioni speciali per il loro continuo impegno nell’università e nelle attività della società civile.

La cerimonia di consegna dei premi e riconoscimenti, patrocinata dal Comune di Ferrara, è prevista per 
sabato 29 aprile 2017  alle ore 12 
nella sala del Consiglio comunale di Ferrara.


L’Associazione Stampa di Ferrara, sezione dei giornalisti ferraresi di ASER (Associazione Stampa Emilia Romagna), aderente alla FNSI Federazione Nazionale della Stampa Italiana, sindacato unitario, ha ripreso l’attività culturale e di rappresentanza professionale di un sodalizio storico che si rivolge, attualmente, agli oltre 380 giornalisti ferraresi iscritti all’Ordine Nazionale sezione Emilia-Romagna. Il Presidente è Riccardo Forni (Ufficio Stampa AUSL Ferrara nonché nostro collega componente della Giunta del GUS Emilia Romagna), eletto ai primi di Luglio 2015 assieme al Direttivo: Federica Achilli (La Nuova Ferrara), Silvia Giatti (Telestense), Paolo Micalizzi (critico cinematografico), Silvia Siano (libera professionista), Alessandro Zangara (Capo Ufficio Stampa Comune di Ferrara) consiglieri, Claudia Fortini (Il Resto del Carlino) Segretario-Tesoriere, Gino Perin (foto reporter, giornalista aeronautico) Vice Presidente. 

Un gruppo composito e motivato, con presenze giovani e di esperienza.  Per riprendere l’impegno verso i giornalisti ferraresi, continuare nel segno del rinnovamento e riaffermare, così, la tradizione di autonomia di cultura e pensiero, il Direttivo di Assostampa Ferrara s’impegna a essere al servizio di tutti i colleghi - dai disoccupati, ai collaboratori, ai redattori - e della città, per proseguire nel miglioramento della professione e realizzare l’obiettivo, primo, del rispetto del destinatario dell’azione informativa: il cittadino.   
www.assostampaferrara.it